From the daily archives: venerdì, marzo 2, 2018

Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a 21.912 punti, registrando un -2,39%.

Il bilancio settimanale è pari ad un -3,35%.

Febbraio ha registrato un -3,83%.

Le vendite concentrate nell’ultima seduta anticipano nuovi cali nel corso della prossima settimana.

Il calo settimanale non è stato graficamente indolore per il nostro mercato:

FTSE MIB – perforazione media mobile a 200 giorni

Infatti, si osservi come la media mobile a 200 giorni, che da inizio anno ha respinto ogni correzione, proprio nella seduta odierna è stata perforata in modo piuttosto netto.

Fino a che non assisteremo anche ad un cedimento chiaro della media mobile dello S&P 500, resteranno comunque possibili altri allunghi nel corso di questi mesi, anche se per il nostro listino diventa sempre meno solida l’ipotesi di segnare nuovi top.

Il prossimo punto di controllo da monitorare è rappresentato dal minimo di Gennaio (mese in cui è stato segnato il massimo): 21.613 punti.

Riccardo Fracasso

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.