Lo S&P 500  ha chiuso la seduta a 2.810 punti, registrando un +0,44%.

Il bilancio settimanale è pari ad un +0,86%.

La scorsa settimana:

“Al rialzo, invece, si segnala come riferimento grafico di rilievo il punto pivot annuale R1 (2.829 punti), ormai a pochi passi.”.

Grafico:

S&P 500

C’è poco da dire se non che l’area intorno al punto pivot annuale R1 può considerarsi raggiunta e ricordare, ancora una volta, la situazione sintetizzata in punti del listino americano:

  • trend rialzista;
  • assenza segnali stop/inversione;
  • svariati eccessi, molti a livelli persino superiori a quelli presenti alla vigilia dei crolli del 2000 e del 2007.

Riccardo Fracasso

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.