Doveroso un rapido aggiornamento sull’oro.

ORO

Nel corso dell’ultima settimana i prezzi sono scesi al di sotto dell’importante trendline di supporto (retta verde).

Trattandosi di grafico su base mensile, l’ultima candela rappresenta un indicazione tendenziale ma non ancora ufficiale.

Pertanto, sarà utile rivalutare la situazione con la chiusura di Luglio.

Le ipotesi potrebbero essere sintetizzate in due:

  • chiusura al di sotto della trendline;
  • chiusura al di sopra della trendline.

Ovviamente, in entrambi i casi sarà importante valutare il posizionamento della chiusura.

Una chiusura nei pressi dei minimi mensili rafforzerebbe l’ipotesi ribassista, ed aprirebbe la strada per un pull back nei confronti della retta rossa (che da Agosto transiterà in area 1.140 dollari).

Tale andamento non negherebbe la fase inversiva cui stiamo assistendo da oltre 2 anni, ma la renderebbe più laboriosa e, al tempo stesso, richiederebbe ulteriore pazienza per gli investitori.

D’altro canto, una chiusura sui massimi del mese si configurerebbe come un’ottima falsa rottura, innalzando notevolmente le possibilità di una salita più sicura, dopo le false partenze cui abbiamo assistito finora.

Ovviamente, tra le due ipotesi (chiusura nei pressi dei minimi e nei pressi dei massimi) esistono scenari intermedi.

La divergenza rialzista dell’RSI giornaliero e gli acquisti dell’ultima seduta settimanale assegnano più probabilità all’ipotesi di una falsa rottura.

Ad ogni modo, valuteremo il quadro al momento opportuno.

Riccardo Fracasso

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.