From the monthly archives: novembre 2018

Lo S&P 500  ha chiuso la seduta a 2.781 punti, registrando un -0,92%.

Il bilancio settimanale è pari ad un +2,13%.

S&P 500

Il divario sempre meno ampio tra la media mobile a 50 giorni e quella a 200 avvicina l’ipotesi dell’incrocio della morte, che avvalorerebbe la tesi inversiva (quindi non semplice correzione) del mercato.

D’altro canto, il recupero della media mobile a 200 giorni apre qualche possibilità per un ulteriore tentativo di ritorno verso i precedenti massimi, senza però intaccare in alcun modo la lettura grafica proposta dal seguente grafico:

S&P 500 – Scala logaritmica – Trimestrale

Riccardo Fracasso

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.