Currently viewing the tag: "Settore bancario"

Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a 23.534 punti, registrando un +0,13%.

Il bilancio settimanale è pari ad un +2,62%.

La scorsa settimana:

“La chiusura settimanale sui massimi e gli acquisti concentrati nell’ultima seduta suggeriscono nuovi allunghi.

In tal caso il nuovo target diverrebbe area 24.500-24.550 in cui convergono l’estensione di Fibonacci del 161,8% ed i massimi degli ultimi 10 anni.

L’elemento di alert è rappresentato dalla minor forza relativa del settore bancario (-0,08% settimanale) e dalla sua incapacità di segnare nuovi massimi.”.

E ancora:

” Tuttavia, senza l’apporto del settore bancario il rialzo ha meno probabilità di resistere; pertanto, occhi puntati sulle banche (oltre che sulla borsa americana) nelle prossime sedute. “.

Ftse Italia Banche

Il settore bancario ha allungato (+4,59% settimanale) spingendo verso l’alto il Ftse Mib.

Il settore bancario ha raggiunto l’area di resistenza statica rappresentata dai massimi di Aprile, che converge col ritracciamento del 38,2% del vettore A-B.

In buona sostanza, il settore bancario si può considerare nell’estremo superiore del range laterale 7.350-9.500.

L’eventuale superamento convinto di area 9.500 favorirebbe ulteriori allunghi per il Ftse Mib, che in caso contrario indietreggerebbe.

Riccardo Fracasso

Tagged with:
 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.