From the daily archives: venerdì, dicembre 8, 2017

Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a 22.773 punti, registrando un +1,4%.

Il bilancio settimanale è pari ad un +3,02%.

La chiusura della settimana nei pressi dei massimi suggerisce nuovi allunghi nel corso della prossima.

La scorsa settimana:

“Ad ogni modo, dallo studio emerge una figura ottimamente posizionata, ben proporzionata, ma in assenza di requisiti (comunque non essenziali) che ne avrebbero rafforzato il segnale.

E’ consigliabile attendere una conferma.

Conferma cui assisteremo nel caso di violazione dei minimi della seconda candela (21.932 punti), livello piuttosto vicino; in questo caso si attiverebbe l’Engulfing Bearish (trattandosi di figura su base mensile gli effetti si estenderebbero su più mesi).

D’altro canto, nel caso di violazione dei massimi della seconda candela (23.133) avremmo la negazione.

Secondo alcune tesi più restrittive una Engulfing Bearish è annullata già nel caso di salite, anche solo temporanee, al di sopra della metà del corpo della seconda candela (22.639).”.

Grafico:

FTSE MIB – Engulfing Bearish

Innanzitutto evidenziamo come nel corso di questa settimana non è giunta conferma della figura.

D’altro canto, invece, è giunta la smentita considerata secondo quelle che abbiamo definito le ‘tesi più restrittive’.

Nel caso di violazioni superiori ai massimi di Novembre,  l’Engulfing andrà definitivamente accantonata.

Fino a quando ciò non avverrà, l’eventuale discesa inferiore ai minimi di Novembre attiverebbe la figura.

Come sempre, è buona regola non anticipare i segnali.

A trascinare il listino il settore bancario, favorito da una revisione ammorbidita rispetto alla versione originale dell’addendum BCE in merito alla contabilizzazione degli NPL:

FTSE ITALIA BANCHE – Canale rialzista

La decisione è apparsa come l’ennesimo intervento della provvidenza che ha evitato il peggio in una situazione alquanto delicata, consentendo al listino bancario di mantenersi all’interno del canale rialzista entro il quale si muove da Luglio 2016.

Fino a che il listino bancario si muoverà all’interno di tale canale, sono da escludere crolli per il Ftse Mib.

Riccardo Fracasso

Tagged with:
 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.