From the daily archives: sabato, ottobre 6, 2018

Lo S&P 500  ha chiuso la seduta a 2.885 punti, registrando un -0,55%.

Il bilancio settimanale è pari ad un -0,97%.

S&P 500

Quando s’è in alto e scatta qualche vendita si diffonde velocemente la sensazione (timore per chi è long) che sia iniziata l’inversione ribassista.

Tuttavia, al momento si sta parlando davvero del nulla perchè non sono stati rotti supporti di rilievo e perchè non sono comparse figure ribassiste.

Magari a breve succederà, ma fino a che non assisteremo ad una rottura convinta della media mobile a 200 giorni (che attualmente transita in area 2.763 punti) non vi sono grandi motivi di preoccupazione.

Ricordiamo inoltre nell’ultimo ventennio Ottobre è stato il secondo miglior mese (dopo Aprile) sia in termini di numero di chiusure positive (74%)  che di performance media (2,1%).

Motivo in più per attendere l’eventuale rottura di importanti supporti prima di allarmarsi.

Riccardo Fracasso

 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.