L’HMI (Housing Market Index) è un indicatore della situazione delle case unifamiliari sul mercato USA e si basa su un sondaggio condotto tra le società costruttrici di immobili residenziali; un livello superiore a 50 significa che le condizioni del mercato possono essere definite prevalentemente buone, mentre se è inferiore a 50 è indice di mercato debole.
Tale indice storicamente anticipa l’andamento dello S&P; di circa 12 mesi.
Nel grafico (del 23/agosto/2006) la linea che rappresenta lo S&P; 500 è stata traslata di 12 mesi; ne è conseguito un grado di correlazione di ben 79%.
Seguendo tale relazione era possibile ipotizzare, e quindi evitare di subire, il crollo dello S&P; 500 che si verificò puntualmente 12 mesi dopo.
Tagged with:
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.